Circolare informativa 2/2017

Cari amici,

anche il 2017, anno del centenario di Caporetto, volge al termine e noi siamo qui, come sempre, a riepilogare quanto fatto nei dodici mesi e ad anticiparvi le iniziative e le idee per il 2018. Cominciamo con la notizia meno piacevole: su proposta del Consiglio l’assemblea dei soci ha deciso di apportare un ritocco alla quota d’iscrizione che, dopo molti anni di immobilità, passa da 35 a 40 euro. E’ un piccolo sacrificio che vi chiediamo ma, come già anticipato, le spese aumentano (in particolare quelle postali e quelle per la stampa della rivista e dei Quaderni) mentre gli introiti rimangono stabili. Ci auguriamo che questo lieve aumento non pesi anche se siamo consci che il momento non sia dei più favorevoli data la situazione generale del Paese. Il 2017 è stato un anno di molte ricorrenze e di conseguenti celebrazioni e commemorazioni: il past president Luciano Viazzi ha partecipato a Temù e in Adamello al pellegrinaggio sui luoghi della Guerra Bianca mentre il presidente, alcuni consiglieri e delegati regionali hanno preso parte alle celebrazioni per i cento anni della chiesetta del Cauriol e all’inaugurazione del manufatto ricostruito dagli alpini di Caoria (TN), e alla Corsa dei ceri eugubini sotto il Col di Lana, rievocazione di quella fatta dai fanti umbri della brigata Alpi del 1917. Il consigliere Walter Rossi ha partecipato a molte iniziative sia esponendo pezzi della sua collezione sia tenendo apprezzate conferenze. Una delegazione della SSGB ha voluto essere sui luoghi della battaglia di Caporetto nei giorni del centenario, il 24 ottobre: e abbiamo dovuto constatare, con rammarico, che lo stato italiano non ha sentito il bisogno di inviare alcun rappresentante a ricordare il sacrificio di tanti suoi figli di 100 anni fa. Cosa che invece hanno fatto sloveni, austriaci, bavaresi, ungheresi, cechi…Per fortuna altri suppliscono e anche la SSGB fa la sua parte: anche quest’anno ha partecipato all’organizzazione della mostra sulla Grande Guerra in Val di Fiemme che si tiene a Villa Flora, a Ziano. E siamo stati protagonisti anche di un bell’intervento di archeologia della Grande Guerra identificando e rilevando un’iscrizione del DAK che si credeva scomparsa al Lusia, in val Travignolo, notizia ripresa con enfasi sul quotidiano L’Adige, di Trento, che ci ha dedicato una pagina. Abbiamo inoltre collaborato ancora con il Parco di Paneveggio – Pale di San Martino (TN) fornendo i testi e alcune immagini per le tabelle didattiche poste sulla Cavallazza (passo Rolle). Infine è stato molto apprezzato, dai soci e non solo, il restyling di Aquile in guerra, con cui abbiamo festeggiato il 25° numero. Per il prossimo anno, in cui celebreremo il quarto di secolo dell’associazione e il centenario della fine della guerra, stiamo studiando alcune iniziative come l’organizzazione di un convegno di studi, su cui saremo più precisi nella prossima circolare. Sono intanto in preparazione il 26° numero di Aquile in guerra e il Quaderno che sarà dedicato alla presenza delle truppe francesi sul fronte italiano. Se troveremo poi la copertura finanziaria siamo intenzionati a pubblicare il terzo numero di Archeologia della Grande Guerra. Insomma, come sempre, molte cose bollono in pentola. A tutti voi e alle vostre famiglie, per concludere, gli auguri di buon Natale e di uno splendido 2018.

il Consiglio Direttivo

  • QUOTA SOCIALE 2018

    La quota sociale per il 2018 è di euro 40,00 comprensiva del Quaderno. Le modalità di pagamento della quota sono le consuete che vi ricordiamo:

    - versamento sul c.c.p. 24577207 intestato a: Marco Balbi, via Guido Rossa 7/3, 20090 Buccinasco (MI); 

    - assegno non trasferibile intestato a Società Storica per la Guerra Bianca;

    - bonifico bancario a favore del conto corrente n.98/4735 della Banca Popolare di Sondrio, ag.14, via C. Battisti 2, Milano, intestato a Società Storica per la Guerra Bianca. Coordinate: IBAN: IT70G0569601613000004735X72 BIC - SWIFT: POSOIT22;

    - pagamento con carta di credito o Pay-Pal tramite il sito internet dell’associazione (www. guerrabianca.it) alla pagina Iscrizioni, voce Rinnovo.

    Attenzione! Preghiamo chi rinnova con carta di credito, PayPal o tramite bonifico bancario di compilare sempre il modulo di iscrizione nel sito (altrimenti non sappiamo la causale del versamento) e, per ulteriore sicurezza (poiché si verificano a volte disguidi informatici) di avvertirci dell’avvenuto pagamento e della causale con una mail all’indirizzo info@guerrabianca.it. Ci aiuterà ad essere più efficienti. 

    Torna su

  • ATTIVITÀ 2017

    Militalia (Novegro di Segrate, MI), 13-14 maggio 2017

    Anche quest’anno siamo stati presenti all’appuntamento primaverile della fiera di militaria di Novegro. Purtroppo il numero di soci che ci hanno visitato e che hanno ritirato il nuovo numero di Aquile in guerra è stato in netto calo rispetto al passato. Un trend iniziato però da tempo che ci induce ad una riflessione sull’opportunità o meno di continuare questa partecipazione che oltre ad avere un costo economico richiede anche un impegno di tempo e organizzativo non indifferente. Saremmo lieti di avere il vostro parere sull’opportunità di continuare in questa partecipazione e sull’eventualità di prendere parte ad altre manifestazioni.

    Assemblea ordinaria e straordinaria dei soci San Cesario sul Panaro (MO), 27 maggio 2017

    Grazie all’impegno del delegato Gianni Giuliani (a cui facciamo le nostre condoglianze per la recente scomparsa della consorte) e del socio Renato Balugani anche quest’anno la scelta di tenere l’assemblea nella località emiliana si è dimostrata la più apprezzata dai soci. Molti hanno partecipato al tradizionale appuntamento che, oltre al pranzo e all’assemblea (ordinaria e straordinaria, vedi verbale spedito a parte) ha avuto il suo momento clou nella presentazione, da parte di un collezionista con cui siamo entrati in contatto, di preziosa e importante documentazione fotografica e documentale di Aldo Bonacossa, fra cui i diari di guerra (purtroppo non completi). Il collezionista si è detto disponibile a metterceli a disposizione in occasione della pubblicazione del catalogo della mostra fotografica di Aldo Bonacossa, che speriamo di poter riproporre nel prossimo anno.

    Attività delegazione Lazio – Umbria

    Anche quest’anno la delegazione Lazio – Umbria ha offerto una ricca serie di appuntamenti ai propri soci ed è continuata con successo la serie di conferenze dei Giovedì sera all’ANA. Per i prossimi appuntamenti e per l’aggiornamento continuo di notizie potete visitare la pagina della delegazione Lazio – Umbria sul sito dell’associazione.

    Sul sito Internet lo Statuto dell’associazione

    Segnaliamo che sul sito è stato pubblicato il testo dello Statuto dell’associazione con le modifiche apportate nell’assemblea di quest’anno. Tutti i soci e coloro che sono interessati a diventarlo, potranno così prenderne direttamente visione. Ricordiamo anche che sul sito sono a disposizione le pagine dedicate alle delegazioni locali con i riferimenti per prendere contatto con i soci delegati, brevi presentazioni e notizie sulle attività. Segnaliamo ancora che per la delegazione del Friuli Venezia Giulia è a disposizione anche una pagina facebook:

    https://www.facebook.com/Società-Storica-per-la-Guerra-Bianca-fvg-1660477257570121/

    Invitiamo quindi tutti a visitare il sito, continuamente aggiornato, e a contribuire inviandoci notizie e informazioni.

    Invio circolare via mail

    Ringraziamo i tanti che lo hanno già fatto. Chi altri fosse disponibile a ricevere la Circolare informativa via mail in formato pdf, per consentirci un risparmio sulle spese postali, è pregato di segnalarcelo, comunicando il proprio indirizzo mail a: info@guerrabianca.it

    Mostra "Il Conte Bianco"

    Ricordiamo ancora che la mostra fotografica «Il Conte Bianco. La Grande Guerra sugli sci di Aldo Bonacossa», composta da 82 riproduzioni fotografiche e da alcuni pannelli didattici, è disponibile per il noleggio. Chiunque fosse interessato può contattarci, per informazioni e costi, al nostro indirizzo mail: info@guerrabianca.it

     

    Torna su

  • SEGNALAZIONI LIBRARIE

    Ezio Anzanello, Un anno sul Sief 1916-1917, Istitut Cultural Ladin Cesa de Jan, Comune di Livinallongo del Col di Lana, 2017, sip.

    Paolo Volpato, Morire per il Grappa. Monte Asolone 1917 – 1918, Mursia, Milano, 2017, euro 17,00

    Andrea Morelli (a cura di), Album dal fronte. Immagini dalla Grande Guerra sulle Dolomiti, Associazione “La centenaria”, Spoltore (PE), 2017, sip.

    Emanuela Zanesi, “Io sto bene e così pero anche di voi”. Testimonianze epistolari dal fronte della Grande Guerra, Archivio di Stato di Cremona, Società Storica Cremonese, Cremona, 2016, sip.

    Ezio Anzanello, Itinerari segreti della Grande Guerra sulle Dolomiti. Marmolada, Col di Lana, Sief 6°, Marmolada Settore Orientale, Gaspari Editore, Udine, 2017, euro 14,50

    Fabio Fabris, Emanuele Marchi, Davide Tonazzi, An allen fronten. Su tutti i fronti. Cento anni dopo distintivi e oggetti personali, ritrovati sui luoghi della Grande Guerra, ci raccontano la vita dei soldati austroungarici, Edizioni Saisera, Valbruna, sip.

    Rita Fresu (a cura di), “Questa guerra non è mica la guerra mia”. Scritture, contesti, linguaggi durante la Grande Guerra, Il Cubo, Roma, 2015, sip.

    Amerigo Maroni (a cura di Mauro Ezio Cavalieri, Walter Belotti, John Ceruti), Quando il buon Dio volle… 1917-1918 Il ripiegamento al Grappa e la prigionia in Austria nelle memorie di un alpino dalignese del Battaglione Valcamonica, Museo della Guerra Bianca in Adamello, Temù, 2017, euro 17,00

    Walter Musizza, Giovanni De Donà, Giovanni Sala. Il capitano della Sentinella, Edizioni DBS, Rasai di Seren del Grappa (BL), 2015, euro 17,00

    Maria Gloria Tentolini (a cura di), Cara mamma… Ritratto di Lorenzo Mina, un ragazzo di 19 anni caduto nella Grande Guerra attraverso la corrispondenza di un anno, Edizioni Fantigrafica, Cremona, 2017, euro 10,00

    Luca Girotto, Luigino Caliaro, Fuoco sull’Ortigara! Le artiglierie ferroviarie pesanti francesi in Valbrenta e nel Vicentino durante la battaglia del giugno 1917, Edizioni DBS, Rasai di Seren del Grappa (BL), 2017, euro 13,00

    Nicola Labanca, Caporetto. Storia e memoria di una disfatta, Il Mulino, Bologna, 2017, euro 19,00

    Enrico Folisi, Fotoreporter in trincea, Gaspari editore, Udine, 2017, euro 22,00

    Torna su