Circolare informativa 2/2016

Cari amici,

eccoci al tradizionale appuntamento di fine anno per un bilancio delle attività svolte e uno sguardo sul futuro. Il 2016 ha visto risolversi la fondamentale questione della sede sociale. Dopo lunghe trattative con il proprietario e approfondite riflessioni all’interno del Consiglio direttivo, l’operazione si è risolta con l’acquisto dell’immobile da parte di un consigliere (che chiede di rimanere anonimo) che lo affitterà all’associazione allo stesso canone del precedente proprietario. Questa soluzione permette all’associazione di non imbarcarsi in un impegno economico che avrebbe prosciugato tutte le risorse, a scapito delle attività sociali ed editoriali, ma allo stesso tempo di godere di una sicurezza che le consentirà di attivare programmi a lungo termine. A cominciare dal riordino e ricollocazione dell’archivio Viazzi (operazione che è già a buon punto) e dell’archivio e biblioteca dell’associazione. I mobili sono già stati acquistati, si tratta ora di procedere all’operazione. Tutto questo consentirà di mettere a disposizione dei soci il patrimonio di documenti e fotografie di nostra proprietà, secondo le modalità che verranno stabilite dal Consiglio e dall’Assemblea. Naturalmente il nostro più sentito e affettuoso ringraziamento va al consigliere che ha permesso la soluzione ottimale del problema, consentendo all’associazione di guardare con più fiducia al futuro. Ci auguriamo che questo passo stimoli anche i soci ad una più fattiva e concreta collaborazione alla gestione della Società e del suo piccolo, ma non indifferente, patrimonio. Anche quest’anno la nostra associazione ha visto riconosciuto il suo ruolo nella tutela del patrimonio storico della Grande Guerra e nello stimolo ad un corretto approccio ad esso: siamo stati infatti l’unica associazione culturale ad essere stata invitata a Roma a presentare una relazione al convegno promosso dal MiBACT per il 15° anniversario della legge 78/2001 e i nostri progetti Bonacossa e Tonale sono stati ampiamente illustrati nel volume pubblicato dal Ministero sull’attività del Comitato tecnico scientifico per la legge 78/2001. Il progetto Tonale è stato inoltre presentato al primo Convegno internazionale di archeologia aerea, riscuotendo grande interesse. Tutto questo ci sembra di buon auspicio per i due importanti anniversari del nostro sodalizio che ci apprestiamo a festeggiare. Il prossimo anno pubblicheremo il 25° numero della nostra rivista Aquile in guerra: un traguardo importante che celebreremo con un numero particolarmente ricco in cui non mancheremo di ripercorrere la storia della nostra rivista, il ruolo che ha avuto negli studi sulla Grande Guerra in montagna e di riflettere sul suo futuro. I soci che vorranno mandarci qualche loro riflessione su questi temi o magari anche un personale ricordo legato alla rivista sono invitati a farlo: li pubblicheremo sulla rivista o sul sito. Il 25° numero di Aquile in guerra sarà anche il primo passo verso l’anniversario dei 25 anni dell’associazione, che festeggeremo a gennaio 2018: anche su questo tema suggerimenti, riflessioni e richieste sono i benvenuti. Infine una questione pratica. Le tariffe postali sono in continuo aumento perciò la spedizione della circolare due volte l’anno e quella della rivista pesano sempre di più sulle casse dell’associazione, sottraendo risorse alle attività istituzionali. Abbiamo pensato, quindi, di seguire la strada già imboccata da altre associazioni: inviare la circolare e le comunicazioni in formato pdf via mail. I soci che sono disponibili sono pregati perciò di inviarci una mail di assenso indicandoci l’indirizzo mail a cui desiderano ricevere le comunicazioni. Questo ci consentirà un buon risparmio, ovviamente proporzionale al numero di soci consenzienti. Ringraziandovi ancora una volta per la vostra adesione al nostro progetto, auguriamo a Voi e alle Vostre famiglie un Buon Natale e un sereno 2017.

il Consiglio Direttivo

  • QUOTA SOCIALE 2017

    La quota sociale per il 2017 è di euro 35,00 comprensiva del Quaderno. Le modalità di pagamento della quota sono le consuete che vi ricordiamo:

    - versamento sul c.c.p. 24577207 intestato a: Marco Balbi, via Guido Rossa 7/3, 20090 Buccinasco (MI); 

    - assegno non trasferibile intestato a Società Storica per la Guerra Bianca;

    - bonifico bancario a favore del conto corrente n.98/4735 della Banca Popolare di Sondrio, ag.14, via C. Battisti 2, Milano, intestato a Società Storica per la Guerra Bianca. Coordinate: IBAN: IT70G0569601613000004735X72 BIC - SWIFT: POSOIT22;

    - pagamento con carta di credito o Pay- Pal tramite il sito internet dell’associazione (www. guerrabianca.it) alla pagina Iscrizioni, voce Rinnovo.

    Attenzione! Preghiamo chi rinnova con carta di credito, PayPal o tramite bonifico bancario di compilare sempre il modulo di iscrizione nel sito (altrimenti non sappiamo la causale del versamento) e, per ulteriore sicurezza (poiché si verificano a volte disguidi informatici) di avvertirci dell’avvenuto pagamento e della causale con una mail all’indirizzo info@guerrabianca.it. Ci aiuterà ad essere più efficienti. 

    Torna su

  • INVIO CIRCOLARE VIA MAIL

    Le tariffe postali hanno subito l’ennesimo rincaro e la spedizione cartacea della circolare a tutti i soci (oltre 300) sta diventando un impegno economico non indifferente. Nell’ottica di un risparmio e dell’investimento delle risorse recuperate in attività più utili, chiediamo ai soci la disponibilità a ricevere le circolari in formato digitale (pdf) al loro indirizzo di posta elettronica. Chi fosse interessato e disponibile è pregato di darcene conferma inviando una mail all’indirizzo: info@ guerrabianca.it segnalando la propria disponibilità e l’indirizzo di posta elettronica a cui si desidera ricevere le circolari. A tutti gli altri continueremo a spedire la circolare cartacea. Grazie fin da ora a chi ci aiuterà in questo risparmio!

    Torna su

  • RIEPILOGO ATTIVITA’ 2016

    Militalia, 14-15 Maggio 2016

    Come ogni anno l’associazione è stata presente con un proprio stand all’edizione primaverile della fiera di Segrate. Ai soci convenuti è stato consegnato il nuovo numero di Aquile in guerra. 

    Assemblea ordinaria dei soci San Cesario sul Panaro (MO), 28/5 2016

    La scelta di tornare a San Cesario sul Panaro per la nostra assemblea annua- le è risultata gradita ai soci che sono convenuti numerosi. Grazie ancora una volta al delegato Gianni Giuliani e al socio Renato Balugani che hanno organizzato l’evento con la consueta passione e disponibilità. Per i temi trattati e le decisioni adottate vedi il verbale.

    Mostra «Fiemme nella Prima guerra mondiale. L’incombere dell’invasione, Lagorai 1916» Ziano di Fiemme (TN) 9/7-1/09 2016

    L’associazione ha partecipato all’allestimento della bella mostra che si è tenuta per il terzo anno a Villa Flora, contribuendo con materiale fotografico e nella stesura dei testi storici, grazie in particolare al socio Santo De Dorigo.

    Corso di aggiornamento per docenti. Ponte di Legno (BS), 29/9-2/10 2016

    Il Club Alpino Italiano, in collaborazione con il Parco regionale dell’Adamello e il Museo della Guerra Bianca di Temù, ha organizzato per conto del Ministero dell’Istruzione un corso di aggiornamento per insegnanti dedicato al tema della Guerra Bianca. Fra i docenti del corso, che ha visto momenti di lezione in aula e uscite sul territorio, i soci Marco Balbi e Massimo Chianello che hanno trattato i temi del rapporto fra alpinismo e guerra e dell’archeologia della Grande Guerra, presentando le modalità e i risultati del Progetto Tonale.

    Roma, Ministero per i Beni e le attività culturali, 24 ottobre 2016 Convegno «Tutela e valorizzazione del patrimonio storico della Prima guerra mondiale»

    In occasione del 15° anniversario dell’entrata in vigore della legge 78/2001 (di cui, ricordiamo, la nostra associa- zione fu uno dei fautori), il Ministero per i Beni Culturali ha organizzato a Roma un convegno sul tema della tutela del patrimonio storico della Prima guerra mondale. Al Convegno, cui hanno preso parte il Ministro Dario Franceschini e il Presidente del Comitato per il centenario Franco Marini, hanno parlato funzionari del Ministero, delle Soprintendenze, degli Enti locali e dell’associazionismo. La Società Storica per la Guerra Bianca, nella figura del Presidente, è stata invitata a presentare una relazione sul tema dell’archeologia della Grande Guerra.

    Conferenza «La Guerra Bianca in Adamello. 1916 - La conquista dei ghiacciai», Capriolo (BS), 28/11 2016

    Il nostro socio Amerigo Lantieri di Paratico, in collaborazione con il Comune, la biblioteca e il Gruppo Alpini di Capriolo, ha organizzato una mostra fotografica e una conferenza sul tema della Guerra Bianca in Adamello e della conquista dei ghiacciai dell’aprile 1916. Alla conferenza, tenuta dall’accademico del CAI Franco Solina e dal nostro presidente Marco Balbi, ha partecipato un centinaio di persone.

    Torna su

  • DELEGAZIONE LAZIO-UMBRIA

    Continua con successo l’attività culturale della delegazione Lazio-Umbria con l’organizzazione delle conferenze “I giovedì dell’ANA” che si tengono presso la sede dell’ANA di Roma. Fra gli ultimi temi trattati: La storia di un eroe: Raimondo Scintu, a cura di Cristina Tomassini, e: Franz Joseph I 1830 - 1916: der kaiser, di Paolo Volpato. Per i prossimi appuntamenti consultate il sito: www.guerrabianca. it/it-it/notizie/lazio-e-umbria

    Torna su

  • SEGNALAZIONI LIBRARIE

    Luca Salvagno, El sanguanel de Refavaie. Saverio nelle terre di nessuno. Storie di una valle trentina durante la Grande Guerra, Edizioni DBS, Rasai di Seren del Grappa, 2016, euro 10,00

    Rita Bernini (a cura di), Il patrimonio storico della Prima guerra mondiale. Progetti di tutela e valorizzazione a 14 anni dalla legge del 2001, Gangemi editore, Roma, 2015, euro 28,00

    Giulio Douhet, Sintesi critica della Grande Guerra, Gaspari editore, Udine, 2016, euro 11,00

    Emilio Ceresola, Luca Girotto, La Sanità in alta montagna dalla Valsugana al Grappa. Diario fotografico del tenente medico milanese Carlo Lamberto Rusca, Gaspari editore, Udine, 2016, euro 15,00

    Roberto Bencivenga (a cura di Paolo Gaspari e Roberto Bencivenga jr.), La sorpresa strategica di Gorizia e le spallate del Carso del 1916, Gaspari editore, Udine, 2016, euro 18,00

    Marco Cimmino, Paolo Gaspari, Mitja Juren, Marco Pascoli, Il Centenario mancato della Grande Guerra, Gaspari editore, Udine, 2016, euro 9,00

    Alberto Cavaciocchi (a cura di Paolo Marini), L’impresa dell’Adamello. Stato Maggiore della 5a divisione di fanteria aprile/maggio 1916, Museo della Guerra Bianca in Adamello, Temù, 2016, euro 23,00

    Luca Girotto, 1906-1918. Un leone fra Brenta e Cismon. La storia del forte corazzato di Cima Campo, Edizioni DBS, Rasai di Seren del Grappa, 2016, euro 15,00

    Luca Girotto, Il lago della morte. 15-16 maggio 1916 la battaglia per Monte Còlo, Edizioni DBS, Rasai di Seren del Grappa, 2016, euro 15,00

    Guido Alliney, Tolmino 1915 - 1916, LEG, Gorizia, 2016, euro 22,00

    Emanuela Zanesi, Alessia Giarrusso (a cura di), “Io sto bene e così pero anche di voi”. Testimonianze epistolari dal fronte della Grande Guerra, Archivio di Stato di Cremona, Società Storica Cremonese, Cremona, 2016, s.i.p.

    Nicolò Giordano, Uomini, boschi e trincee. Il Corpo Reale delle Foreste durante il primo conflitto mondiale, Associazione Forestale Italiana, Firenze, 2016, s.i.p.

    Tommaso Magalotti, Quel “diavolo” di Carlo Mazzoli. Un romagnolo comandante alpino e stratega, Editrice Stilgraf, Cesena, 2016, s.i.p.

    Nicola Persegati, Il comandante dei “briganti”. La guerra del capitano degli alpini Carlo Mazzoli da Cesena, Gaspari editore, Udine, 2016, euro 18,00

    Marco Mantini, Zona monumentale del Monte San Michele. Carso 2014+: da teatro di guerra a paesaggio della memoria, Gaspari editore, Udine, 2016, euro 18,00

    Alessandro Gradenigo, Carlo Campari. Ufficiale di cavalleria da Capodimonte alla battaglia di Pozzuolo, Gaspari editore, Udine, 2016, euro 18,00

    Torna su